"Loading..."

Eremo di Santo Marzio

Schede primarie

Eremo di Santo Marzio

L'Eremo di Santo Marzio venne edificato intorno al 1219, nell'omonima valle montana, dai primi francescani Gualdesi. Il luogo, reso celebre dalla presenza di San Francesco intorno al 1224, finì in rovina all'inizio del Seicento. È risorto nei primi degli anni '40 del secolo scorso, per merito di Salvatore Salerno che l'ha riedificato sulle fondamenta delle antiche vestigia dissepolte dai detriti della montagna. Nel medioevo è stato un accogliente luogo di penitenza, santificato dalla presenza di eremiti, tra i quali il santo eponimo. L'Eremo è stato recentemente restaurato. Adiacente alla piccola chiesa vi è un piazzale attrezzato tanto da farne un tranquillo punto di ristoro, invitante per piccole comitive e gruppi famiglia.

Luoghi della Fede
Loc. Santo Marzio
06023 Gualdo tadino (PG)
Note visite: 
Giardini e siti naturalistici

Avvia il Calcolo Percorso

E.g., 2021-11-28
E.g., 21:31