"Loading..."

Area archeologica della Villa di Teodorico

Schede primarie

Area archeologica della Villa di Teodorico

Nel 1942 un gruppo di studiosi dell'Istituto Archeologico Germanico di Roma scavò una struttura, realtà assai modesta, che venne identificata con il palazzo di caccia del re Teodorico. Infatti nella Villa di Sant'Ellero si narra che”il re Teodorico venne per costruirsi un palazzo sotto quello stesso monte, sopra il fiume Bidente, ed aveva stabilito molte corvèes per le popolazioni vicine”.Dal 1998 sono ripresi gli scavi a cura del Dipartimento di Archeologia dell'Università di Bologna, che hanno individuato sia strutture romane che teodericiane. Le ricerche hanno portato alla luce un elegante quartiere termale, con i canonici ambienti riscaldati artificialmente (calidarium e tepidarium) e gli ambienti freddi (frigarium); collegato a questo settore coperto è stato scavato un ampio cortile pavimentato in lastre di arenaria con al centro un grande vasca. Dall'area provengono anche interessanti materiali preromani, come un piccolo bronzetto di cavaliere e framenti di ceramica attica. Nelle vicinanze è situata la piccola chiesa di Santa Maria Assunta del Pantano.

Giardini, parchi e riserve naturali
Loc. Saetta
47010 Galeata (FC)
Tel: 0543975428/29
Fax: 0543981021
Note visite: 
Attualmente sito non visitabile

Avvia il Calcolo Percorso

E.g., 2021-11-28
E.g., 22:31